Torre del GrecoToday

Boscoreale, si conclude il progetto "All'ombra del Vesuvio"

Chiusura dell'evento sabato 9 giugno, ore 18, nel parco pubblico di via Giovanni XXIII

Manifestazione conclusiva dei progetti PON "All´ombra del Vesuvio per crescere insieme", organizzata dal I Circolo Didattico di Boscoreale.

L´ambiente, l´importanza della conoscenza delle proprie radici, del proprio territorio attraverso storia, tradizioni e costumi, ed il ruolo determinante della scuola. Questi i temi al centro dell´evento che si terrà sabato 9 giugno, ore 18, nel parco pubblico di via Giovanni XXIII a Boscoreale. «´Tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione dei progetti - spiega la dirigente scolastica Patrizia Perretta - hanno saputo operare con professionalità e in modo sinergico, realizzando anche quest´anno un piccolo sogno nel territorio boschese».

L´evento finale ha per traccia lo spettacolo ´Noi...Protagonisti´ e rientra nell´ambito del Pon 2007-2013 finanziato dall´Ue nell´ambito del programma ´Competenze per lo sviluppo´, sull´onda del messaggio ´Con l´Europa, investiamo nel vostro futuro´, finanziato dal Fondo sociale europeo. Verranno proposti i lavori finali del modulo di lingua italiana ´Per comunicare...e comprendere´, di quello socio relazionale ´Noi...insieme agli altri´ con la drammatizzazione di ´Boscoreale tra miti e leggende´ e il canto ´Un Paese bellissimo´, di matematica ´Cantare...e comunicare´ con le filastrocche numeriche. E ancora, il modulo di inglese ´I love English´, con il canto Yellow submarine, quello psicomotorio espressivo e ambientale musicale con tarantelle e tammurriate tra danze tradizionali, canzoni di autori contemporanei e vecchi detti e proverbi. Infine il modulo che coinvolge i genitori degli alunni. Il canto ´Gente, magnifica gente´ concludera´ la manifestazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • Sesso nel cimitero di Acerra: "Senza rispetto in un luogo di dolore"

  • Fedeli afragolesi senza parole: le nuvole formano l'immagine del volto di Gesù

  • Nela e la battaglia contro il cancro: "Quando arriva non ti lascia più. Ho pensato al suicidio"

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento