Torre del GrecoToday

Non si ferma a alt e prova a investire i carabinieri, arrestato

Luciano Maresca non si è fermato all'alt e ha provato ad investire i carabinieri impegnati in un posto di controllo a Boscoreale E' stato poi bloccato dopo un inseguimento a Torre Annunziata risultando positivo ai test su alcol e droghe

Luciano Maresca, un incensurato di 32 anni,  è stato arrestato con le accuse di tentato omicidio e danneggiamento.

Maresca non si è fermato all'alt imposto dai carabinieri durante un posto di controllo a nel rione Piano Napoli a Boscoreale. L'uomo, che era a bordo della sua Suzuki Swift ha poi accelerato cercando di investire i due militari. Dopo un inseguimento a Torre Annunziata, è stato fermato ed è risultato positivo ai test sull'uso di droghe e alcolici.

Maresca è stato sottoposto a controlli nell'ospedale di Boscotrecase dove è risultato essere sotto l'effetto di cocaina e alcool. I carabinieri che hanno rischiato di essere investiti hanno riportato contusioni guaribili in sette giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

Torna su
NapoliToday è in caricamento