Torre del GrecoToday

Festa vip per Mister Italia 2011

Ciro Torlo, da Torre del Greco, ha festeggiato il suo 25esimo compleanno al porto Granatello di Portici. Tanti i volti dello spettacolo presenti

Ciro Torlo

Festa vip per Mister Italia 2011. Il torrese Ciro Torlo ha festeggiato sabato 30 giugno il 25° compleanno al Geko Summer Club, locale sul mare nel porto del Granatello, nello scenario del Golfo di Napoli.

Tanti i volti noti che hanno partecipato alla serata tra cui, giornalisti, fotografi, stilisti, addetti ai lavori, imprenditori, cantanti, attori, showgirl, ballerine. Da Marika Fruscio, a Guendalina Tavassi dall’Isola dei Famosi, e poi Teresa Langella da Uomini e Donne, Rajae Bezzaz dal GF 11, gli attori Lucia Cassini, Giacomo Rizzo, Ciro Ceruti, Ciro Villano, Vincenzo Soriano, Luca Riemma, Alfredo Libassi, la dj russa Anfisa Letyago e tanti altri.

Circa mille persone hanno affollato il club sul mare, per festeggiare il compleanno di Ciro: molti, provenienti da diverse parti d’Italia e del mondo, sono rimasti affascinati dallo splendido scenario del Golfo e non meno dal succulento buffet a base di pesce e prodotti tipici locali. 

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Dieta: 7 alimenti che credi facciano dimagrire e invece fanno ingrassare

  • Fusaro: riapre il frutteto borbonico. Toccherà quindi alla pista ciclabile

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Ancelotti furioso al Franchi, voci di esonero per Sarri: inizio col botto in Serie A

  • Bimba napoletana autistica interrompe il Papa, Francesco: "Dio parla attraverso di lei"

Torna su
NapoliToday è in caricamento