Torre del GrecoToday

Estorsioni per il clan Falanga: due arresti

Taglieggiavano imprenditori e commercianti di Torre del Greco dicendo di operare per conto della cosca

Chiedevano il pizzo per conto del clan Falanga di Torre del Greco. Una cosca che negli ultimi tempi ha subito momenti difficili ed una scissione interna che in parte l'ha messa a tappeto insieme alle decine di arresti accumulate negli anni. Ma il suo nome fa ancora paura, soprattutto in città, e così hanno scelto di utilizzarlo per provare ad estorcere soldi ai commercianti. In manette due uomini per estorsione aggravata dall'utilizzo del metodo mafioso. Si tratta di D.S. di 44 anni e M.L. di 30 anni arrestati dagli agenti del commissariato corallino e della Squadra mobile di Napoli su richiesta della Dda partenopea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A richiedere l'ordinanza di custodia cautelare è stato il procuratore aggiunto Giuseppe Borrelli che ha sottolineato come entrambi fossero gravati di diversi precedenti e anche specifici di questo tipo di reato. Le estorsioni contestate alla coppia riguardano numerosi imprenditori e commercianti della città corallina. Entrambi sono stati trasferiti in carcere e adesso sono attesa di comparire dinanzi al Gip del tribunale partenopeo per l'interrogatorio di garanzia nel corso del quale dovranno decidere se far valere le proprie ragioni o avvalersi della facoltà di non rispondere.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

Torna su
NapoliToday è in caricamento