Torre del GrecoToday

M5S, Gallo: "Faremo luce sulla questione dell'ospedale Maresca"

L'intervento in un'assemblea straordinaria per affrontare il rischio di chiusura del reparto di chirurgia d'urgenza con conseguente impossibilità di svolgere anche l'attività di gastroenterologia

Lunedì 18 marzo al quarto piano occupato dell'Ospedale Maresca di Torre del Greco si è tenuta un'assemblea straordinaria per affrontare il rischio di chiusura del reparto di chirurgia d'urgenza con conseguente impossibilità di svolgere anche l'attività di gastroenterologia. Luigi Gallo, il neo deputato alla Camera del Movimento 5 Stelle, rammaricato per non aver potuto parteciparvi perchè in riunione permanente a Roma, esprime il suo sostegno al comitato Pro Maresca. Sostiene che sia necessario fare luce su una vicenda che ha ancora tanti aspetti incomprensibili, convinto che le scelte politiche che in questi anni si sono fatte nella Sanità Campana non siano state dettate da un senso di responsabilità verso i bisogni essenziali dei cittadini in campo sanitario. Non crede, inoltre, che sia stata ingaggiata una "lotta vera agli sprechi reali della sanità"; piuttosto afferma che "in nome della lotta agli sprechi e della razionalizzazione si rischia che l'ospedale del mare, iniziato nel 2003, diventi un'altra opera incompiuta sul territorio italiano".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

Torna su
NapoliToday è in caricamento