Torre del GrecoToday

Droga sotto al letto: condannato a cinque anni

Il 39enne di Trecase venne arrestato con cocaina e hashish nella sua abitazione. Il pm aveva chiesto dieci anni di reclusione

Cinque anni di reclusione. È questa la condanna inflitta a L. C., 39enne di Trecase accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giudice monocratico del tribunale di Torre Annunziata ha comminato una pena dura all'uomo già gravato di precedenti specifici. Meno dura comunque rispetto alla richiesta del pubblico ministero che aveva invocato una condanna a dieci anni di reclusione.

La condanna si riferisce all'arresto del 39enne effettuato nella sua abitazione di Trecase lo scorso 23 marzo. L'uomo venne trovato in possesso di un grosso quantitativo di droga nascosta sotto il letto della propria stanza. I carabinieri di Torre Annunziata trovarono un totale di 550 grammi di cocaina e due panetti di hashish del peso di 100 grammi. Immediatamente scattarono le manette l'inizio del processo conclusosi con la condanna in primo grado per il presunto pusher.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • Sesso nel cimitero di Acerra: "Senza rispetto in un luogo di dolore"

  • Fedeli afragolesi senza parole: le nuvole formano l'immagine del volto di Gesù

  • Nela e la battaglia contro il cancro: "Quando arriva non ti lascia più. Ho pensato al suicidio"

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento