Torre del GrecoToday

Contrabbando di sigarette, arrestato anziano boschese

Il 64enne vendeva tabacchi lavorati esteri a Boscoreale. In casa aveva più di 20Kg di merce

Il contrabbando di sigarette è un escamotage illecito che ritorna spesso in periodi di crisi. Ancor più nell’area vesuviana, dove di traffico di tabacchi la malavita organizzata ne fa un vero e proprio business.

A Boscoreale i carabinieri della locale stazione hanno arrestato per contrabbando di tabacchi lavorati esteri A.D.G., 64 anni, uomo già noto alle forze dell’ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo indagini i militari dell’arma hanno perquisito l’abitazione dell’uomo, trovandolo in possesso di 20,6 kg di tabacchi lavorati esteri, divisi in 103 stecche di varie marche e di 111 euro in denaro contante, ritenuti provento d’illecita attività. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Colombi e piccioni: come tenerli lontani da casa

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento