Torre del GrecoToday

Droga, fermati due pusher del Piano Napoli

Operazione del rione di Boscoreale da parte dei carabinieri della locale stazione. Lo scorso 7 maggio 2 fermi per spaccio di droga

Droga

A Boscoreale i carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto C.E., 38 anni e F.C., 43 anni, entrambi già noti alle forze dell'ordine, destinatari di ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal gip di Torre Annunziata per detenzione e spaccio di stupefacenti in concorso.

Durante investigazioni condotte dalla stazione di Boscoreale dal 7 maggio a oggi i due sono stati individuati come coloro che gestivano una “piazza di spaccio” nel rione popolare “Piano Napoli”. Già durante le attività erano stati sequestrati complessivamente 22 dosi di cocaina. Gli arrestati sono stati tradotti nelle loro abitazioni, agli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Colombi e piccioni: come tenerli lontani da casa

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento