Torre del GrecoToday

Boscoreale, furto di motocicli: in tre finiscono in manette

I giovanissimi, residenti a Poggiomarino, sono di nazionalità rumena. Avevano rubato dei motorini lo scorso giovedì sera

Carabinieri

A Boscoreale il personale della locale Stazione dei Carabinieri, a seguito di mirata perquisizione, ha sottoposto a fermo di indiziato di delitto per ricettazione tre cittadini di nazionalità romena. Si tratta di tre giovanissimi, uno di 23 anni e gli altri due di anni 20, residenti a Poggiomarino.

I ragazzi fermati, sono ritenuti responsabili di ricettazione di cinque motocicli, rubati lo scorso giovedì 9 febbraio in un deposito. I militari operanti hanno anche rinvenuto due motocicli aventi telai con matricola abrasa. Dopo i rilievi foto - dattiloscopici, gli arrestati sono stati tradotti in carcere a disposizione dell'AG, informata dal reparto procedente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Colombi e piccioni: come tenerli lontani da casa

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento