Torre del GrecoToday

Sciolto il consiglio comunale di Trecase

Si dimettono sette consiglieri. Decade il sindaco Salvatore Brancaccio

Lasciano in sette, il numero esatto per far cadere l'amministrazione comunale intera. E' bufera politica nel piccolo Comune di Trecase, dopo l'annuncio delle dimissioni di sette consiglieri comunali. Si è così proceduto allo scioglimento del consiglio comunale e alla successiva decadenza delle cariche di sindaco per Salvatore Brancaccio, e di assessori per i quattro membri della Giunta. 

A tramare lo scioglimento sarebbero stati i consiglieri del Pdl, a cui si sono aggiunti anche altri tre esponenti della fazione opposta. Quello di Trecase diventa così il terzo Comune dell'area vesuviana senza un primo cittadino, dopo Boscoreale e Torre del Greco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Colombi e piccioni: come tenerli lontani da casa

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento